Istituto Comprensivo LODI V "F. Cazzulani"

Viale Dante, 1 - CAP 26900 Lodi (LO) - tel. +39 0371 420 362
Codice univoco: UFQWH3 Cod. Mecc.: loic 80100v - Cod. Fisc.: 8450 4640 156
e-mail: [email protected] - PEC: [email protected]

MLFM e Cazzulani per la campagna di vendita del riso

MLFM coinvolge ogni anno realtà del territorio di Lodi e di Crema per distribuire il quantitativo (quest’anno 2100 kg!). tra queste realtà: parrocchie, gruppi informali che portano la campagna nelle proprie aziende tra colleghi, scuole, gruppi scout, enti locali e in generale una cinquantina di VOLONTARI che scelgono di impegnarsi per dare una mano a diffondere il progetto, contribuendo anche a raccogliere fondi attraverso l’allestimento di 25 punti di distribuzione da maggio a settembre.

Il pacco di RISO 100% italiano, prodotto dalla Filiera Agricola Italiana Firmato dagli Agricoltori Italiani (FdAI) – offerto, a fronte di una donazione minima di 5,00 Euro, da 4000 volontari in 800 piazze, parrocchie e mercati di Fondazione Campagna Amica italiani a partire dal 6-7 maggio 2017.
Alcune classi dell’Istituto Cazzulani ( 1C 1D 1E 1F 1G 2A 2B 2D 3A 3G ) che quest’anno hanno seguito i progetti proposti da MLFM e PATTO, si organizzeranno per contribuire alla vendita del riso ai passanti di viale Dante giovedì 11 maggio dalle 9 alle 13 allestendo un banchetto di vendita. Quest’anno il prodotto sarà acquistabile dai passanti, dal personale delle scuola e dai genitori che presenzieranno al concerto di alcune classi nel giardino della magnolia con il Saggio “passeggiata musicale nei secoli”.
In caso di pioggia la vendita sarà sospesa.
Per il terzo anno i nostri ragazzi, dopo le attività di approfondimento in classe, hanno l’opportunità di partecipare concretamente ad un’iniziativa nazionale e territoriale. Saranno felici di incontrare i cittadini che sosterranno l’evento di solidarietà collaborando con i giovani volontari di MLFM.
Per saperne di più dell’iniziativa:

Graduatorie di Istituto

Pubblicate in Albo online le graduatorie definitive esperti esterni laboratori pomeridiani

Pubblicazione delle ​Graduatorie definitive d’Istituto I, II e III fascia del personale docente ed educativo

Decreto pubblicazione graduatorie docenti 12-09-17

 

 

Giugno 2017

MANGIARE LA PAURA

Autore: Antonio Ferrara

Casa Editrice: Piemme

Collana: Il Battello a Vapore

Anno di pubblicazione: 2016

Non voglio morire, pensavo, non voglio. Volevo tornare dal nonno, per chiedergli se Allah voleva davvero che facessi quello che stavo per fare. Volevo camminare nell’orto senza scarpe e mangiare biscotti. E volevo rivedere Nadia. Questo, pensavo, ma avevo paura di essere un vigliacco, incapace di andare avanti.

Irfan ha tredici anni quando la madre,vedova, lo manda a studiare in una scuola coranica lontano da casa. Pensa che in questo modo farà il meglio per suo figlio che, almeno, avrà pasti caldi tutti i giorni. Ben presto però Irfan si rende conto che nella madrassa si studia ben altro che il Corano: i ragazzi vengono infatti preparati, con metodi non sempre ortodossi, a compiere il dovere del buon musulmano (secondo la violenta logica del maestro Jabbar), cioè a diventare KamiKaze e a conquistarsi così un posto in Paradiso.
Un romanzo duro e poetico insieme, uno spaccato di realtà in cui la violenza può lasciare spazio alla speranza.

Maggio 2017

CHIUDIAMO CON UN GRANDE CLASSICO

Autore: William Shakespeare

Casa Editrice: DeAgostini

Collana: Classici

Anno di pubblicazione: 2016

Un amore che ha la forza di sfidare tutti gli ostacoli

Una festa in maschera, musica e vino in abbondanza. Al giovane Romeo Montecchi basta un semplice sguardo per innamorarsi perdutamente della bellissima Giulietta.
Ma Giulietta non è una ragazza qualunque: è la figlia del nobile Capuleti, acerrimo rivale dei Montecchi. Tra le due casate non scorre certo buon sangue, e ogni scusa è buona per sfidarsi a duello. Eppure Romeo non ha dubbi: sa che, se non riuscirà a conquistare la fanciulla, la sua vita non sarà più la stessa.
Così, incurante dei pericoli e avvolto dal buio della notte, s’introduce di nascosto nel giardino dei suoi nemici per poterla ammirare da lontano. Senza immaginare che anche Giulietta sogna di incontrare di nuovo il ragazzo che le ha rubato il cuore.
Tra le stradine acciottolate di Verona, sotto il caldo sole estivo, si dipanano le vicende degli amanti più famosi di tutti i tempi.
Saprà il sentimento puro e incondizionato che lega due anime gemelle spegnere l’odio inestinguibile delle loro casate?

Aprile 2017

CATASTROFI NATURALI

Autore: Francesco Milo

Casa Editrice: GIUNTIJunior

Collana: Atlanti del sapere junior

Anno di pubblicazione: 2009

Il nostro pianeta è periodicamente colpito da cataclismi naturali che incidono a fondo sull’assetto geomorfologico e sconvolgono la vita delle popolazioni. Terremoti, frane, inondazioni, tsunami, uragani, eruzioni vulcaniche, epidemie: quanto c’è di inevitabile in questi fenomeni? Quanto, invece, è imputabile alla responsabilità umana? E’ possibile prevenire? Che cosa si può fare se ci si trova coinvolti in una di queste emergenze? Un libro che affronta le catastrofi naturali dal punto di vista scientifico e offre numerosi spunti di riflessione per poter capire meglio lo stato di salute del pianeta che abitiamo.

Marzo 2017

SALGO A FARE DUE CHIACCHIERE

Autore: Cristina Petit

Casa Editrice: San Paolo

Collana: Narrativa San Paolo ragazzi

Anno di pubblicazione:2015

Tra le possibilità di tragedia che avevo previsto per me e per la mia famiglia era più plausibile un rapimento

Invece Irene si trova a fare i conti con un padre in stato vegetativo in seguito a un incidente.
Anche le certezze di Anna e Greg stanno per andare in frantumi. Razionale e autosufficiente lei, fermamente deciso a non diventare adulto lui, fanno volontariato con altri liceali prossimi alla maturità all’ospedale che ospita Luciano, il padre di Irene, e altri pazienti come lui.
Ma è possibile bastare a se stessi? E’ possibile non cambiare mai? E la nostra vita è decisa una volta per tutte? E cosa succede se ti ritrovi immobile in un letto d’ospedale?
Le voci di Irene, Anna e Greg – alle quali si uniscono quella del dottore e degli altri volontari – raccontano in prima persona l’anno in cui la vita di ognuno ha preso una direzione inaspettata.
Si piange, si ride, si ascolta musica, si litiga molto in questo libro, si passano ore vuote accanto a Luciano e si finisce per confidargli i segreti del cuore, si fanno corse pazze in motorino e si guarda il mare in silenzio. Ci si ritrova infine all’esame di maturità avendo scoperto cose nuove su di sé, sulla vita, sull’amore e sull’amicizia.
Basato su una storia vera, un romanzo che è una testimonianza di speranza e di coraggio.

Febbraio 2017

LO STRAORDINARIO VIAGGIO di EDWARD TULANE

Autore: Kate DiCamillo

Casa Editrice: GIUNTIJunior

Collana:Tascabili ragazzi

Anno di pubblicazione:2014

Una volta, in una casa in Egypt Street, viveva un coniglio di porcellana di nome Edward Tulane. Il coniglio era estremamente soddisfatto di se stesso, e per molte buone ragioni: apparteneva ad una bambina di nome Abilene che lo adorava e lo trattava con ogni cura.

E poi, un giorno, il coniglio andò perduto. Cadde in mare e cominciò un lungo viaggio… Un viaggio straordinario… dal fondo dell’oceano alla rete di un pescatore, da un mucchio di spazzatura al falò di un campo di vagabondi, dal capezzale di una bambina malata alle strade di Memphis. Ma un giorno si ruppe la testa e un riparatore di bambole la riparò e lo mise su uno scaffale del suo negozio
Il coniglio aveva ormai giurato a se stesso che non avrebbe mai più commesso l’errore di amare qualcuno. Sarà una bambola di quel negozio a fargli rinascere la speranza: prima o poi qualcuno sarebbe arrivato anche per lui… prima però avrebbe dovuto ricominciare ad aprire il suo cuore.

-Apri il tuo cuore Tulane! Apri il tuo cuore!

Kate DiCamillo strada facendo ci mostra un vero miracolo: come perfino un cuore del tipo più fragile può imparare ad amare, a soffrire, e amare di nuovo.

Gennaio 2017

Come una rana d’inverno

Autore: Daniela Padoan

Casa Editrice: Bompiani

Collana: I Lemuri

Anno di pubblicazione:2004

Considerate se questa è una donna/ senza capelli e senza nome/ Senza più forza di ricordare/ Vuoti gli occhi e freddo il grembo/ Come una rana d inverno…

Con questa immagine scarnificata, Primo Levi, nel celebre incipit di Se questo è un uomo, si rivolge ai lettori, evocando donne spogliate della propria identità, non più padrone di quel corpo – quel grembo – che è tramite vivente della relazione con l’altro. Daniela Padoan raccoglie in questo libro le testimonianze di tre donne – Liliana Segre, Goti Bauer, Giuliana Tedeschi – sopravvissute al campo femminile di Auschwitz-Birkenau. L’autrice conferisce alle tre interviste il ritmo di una lucida, accorata narrazione, fatta di rimandi e relazioni, perché come dice Giuliana Tedeschi

…le donne sono maglie, se una si perde, si perdono tutte…

Nella storiografia dello sterminio nazista le donne sono pressoché invisibili, la loro presenza, data per acquisita, è sovrapposta a quella maschile e su questa si appiattisce. Ma come è scritto nella Postfazione.

…senza dimenticare per un solo istante che l’obiettivo dei nazisti era cancellare dal mondo gli ebrei, uomini o donne che fossero, riflettere sulla peculiarità delle sofferenze e sopraffazioni patite dalle donne, così come sul loro modo di opporre resistenza e rendere testimonianza, può servire ad allargare di un poco l’ambito di riflessione…