Istituto Comprensivo LODI V "F. Cazzulani"

Viale Dante, 1 - CAP 26900 Lodi (LO) - tel. +39 0371 420 362
Codice univoco: UFQWH3 Cod. Mecc.: loic 80100v - Cod. Fisc.: 8450 4640 156
e-mail: [email protected] - PEC: [email protected]

Uscita vigili del fuoco – scuola dell’infanzia “Collodi”

Mercoledì’ 6 giugno i bambini della scuola dell’infanzia “Collodi” hanno vissuto un’esperienza entusiasmante presso la caserma dei Vigili del fuoco di Lodi, a completamento del percorso riguardante le regole e norme di sicurezza, all’ interno della programmazione annuale.

Grazie alla splendida giornata i bambini hanno potuto, non solo ascoltare, vedere ciò che i vigili utilizzano durante le operazioni di soccorso, ma anche salire sulle autopompe e provare la mitica discesa dal palo, prima di prepararsi per i vari interventi. Una mattinata in cui i nostri piccoli hanno potuto apprezzare la dedizione e l’amore di queste persone che con generosità portano aiuto concreto e solidale a chi vive situazioni di disagio.

Album fotografico

Leggi tutto

Uscita didattica Belgiardino – scuola dell’infanzia “Don Gnocchi”

Gli alunni della scuola dell’infanzia “Don Gnocchi” concludono il progetto “Giochi…amo la natura” con l’associazione La tela del ragno per la prevenzione alle ludopatie, con l’uscita didattica presso il parco Belgiardino di Lodi. Immersi in un contesto paesaggistico del nostro territorio lodigiano, i bambini hanno potuto esplorare percorsi con fitta vegetazione, vedere la fauna locale e sperimentare con il proprio corpo il contatto con la natura!

Un ringraziamento particolare alle operatrici che hanno fatto vivere un’esperienza significativa ai nostri alunni!!!

Album fotografico

 

Leggi tutto

“Il mondo di Sofia” – Laboratorio di filosofia per ragazzi per il piacere di PENSARE INSIEME

Filosofia, roba da grandi, ma voi, RAGAZZI siete dei veri pensatori!

Molti credono che insegnare filosofia a bambini e ai ragazzi sia impossibile, ma, da qualche parte, sta già diventando una pratica scolastica. Fare domande, problematizzare, imparare a chiedere, in un mondo già pieno di risposte, può diventare una risorsa preziosa per crescere meglio.

“La parola” è l’unico strumento per promuovere la formazione di personalità libere, attive, aperte.

Per ben 5 lezioni, tra maggio e giugno, la classe 2C della Secondaria ha seguito il Progetto Sperimentale “Il mondo di Sofia” avendo l’opportunità di: recitare, ballare, cantare ma, soprattutto, riflettere sui perché della vita; un percorso utile anche ai fini orientativi scolastici del prossimo anno.

Bravi ragazzi! Grazie a voi il Progetto, già sperimentato all’infanzia e alla primaria di altri istituti, potrà essere adattato e utilizzato per altre classi della Secondaria.

Il Nucleo Progettualità

Leggi tutto

Progetto continuità Collodi-Rodari-Cazzulani

Si sono conclusi nel mese di giugno gli incontri previsti all’interno del progetto di continuità tra le scuole dell’infanzia “Collodi” e primaria “Rodari” di Massalengo, e tra quest’ultima e la secondaria di primo grado “Cazzulani” di Lodi.

Il progetto, che si è articolato in più momenti strutturati durante l’anno, ha avuto come obiettivo la conoscenza reciproca delle varie realtà scolastiche presenti nel nostro Istituto all’interno di un’ottica di sviluppo unitario e organico degli alunni.

Le occasioni d’incontro sono state:

  • 22 dicembre 2017 “Open day” alla Rodari. Incontro con i piccoli dell’infanzia
  • 17 gennaio 2018 incontro al Cazzulani tra gli alunni delle quinte e i compagni della secondaria
  • 23 febbraio 2018 “M’illumino di meno”: a piedi dalla scuola primaria “Rodari” a quella dell’infanzia “Collodi”
  • 7 giugno 2018 incontro alla scuola primaria “Rodari” tra gli alunni di quinta e i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia “Collodi” e Premoli di Massalengo per un simbolico “passaggio del testimone”.

Da parte degli insegnanti, un enorme grazie a tutti gli alunni che hanno partecipato alle iniziative con entusiasmo e curiosità e un augurio sincero per il loro futuro!

 

Leggi tutto

“Vieni al Cazzulani perché …” La 2B realizza uno spot

La classe 2B ha vissuto l’esperienza concreta della registrazione di uno spot pubblicitario, dedicato al nostro Istituto.                                                                       “Vieni al Cazzulani perché…” è un invito ai futuri studenti, e alle loro famiglie, ad unirsi alla grande famiglia del Cazzulani, una scuola che accoglie e accompagna, un luogo di crescita per le ragazze e ragazzi dal punto di vista delle abilità scolastiche e degli apprendimenti ma anche una scuola fatta di umanità, condivisione, amicizia. Questi sono gli occhi attraverso i quali i nostri ragazzi guardano alla scuola e questo lo spirito con cui la vivono.

Il Nucleo Progettualità

 

Leggi tutto

Alfabetizzazione emotiva, cyberbullismo e violenza sulla donna: l’esperienza dell’Associazione Orsa Minore nel nostro Istituto Comprensivo

Nel corso dell’anno 15 classi del nostro Istituto Comprensivo hanno scelto di approfondire importanti tematiche, grazie alla conduzione da parte di esperti dell’Associazione Orsa Minore di Lodi, su argomenti fondamentali per la crescita e per un’educazione alla cittadinanza, quali l’Alfabetizzazione emotiva, il Cyberbullismo e la violenza sulla donna. 

Le classi 1F, 2A, 2B, 2C, 2E, 2H, 3F della Secondaria di I grado, le classi 4A e 4B della scuola Primaria Don Gnocchi e le classi seconde, terze e quarte della Primaria Rodari, sono state protagoniste di percorsi promossi dall’Associazione Orsa Minore di Lodi, con l’obiettivo di educare bambini e preadolescenti alla gestione delle emozioni, in particolare della rabbia e della paura, che spesso non vengono canalizzate nei modi adeguati e sfociano in comportamenti violenti o di chiusura in se stessi. 

I temi del bullismo, cyberbullismo e dell’omofobia, insieme al percorso formativo in contrasto agli stereotipi di genere, hanno sensibilizzato ciascuno dei nostri ragazzi/e e hanno contribuito alla costruzione dell’identità personale. In particolare hanno offerto l’acquisizione di ciò che significa diventare uomini e donne “entrando”  in una relazione autentica e positiva con l’altro genere come occasione di educazione al confronto e al rispetto reciproci.

Il Nucleo Progettualità

Iniziativa in verticale: la testimonianza del signor Bruschi

Rappresaglia nazista e sistemi educativi dell’epoca

Quest’anno al Comprensivo molte classi hanno seguito la testimonianza del signor Bruschi che ha coinvolto e commosso alunni/e e docenti. Attraverso le sue parole i ragazzi, a seconda della fascia di età, hanno affrontato le tematiche storiche e le linee educative vigenti durante la Seconda Guerra Mondiale. Tutta la sua esperienza è contenuta nel libro “Un tragico pomeriggio di storia”. Il signor Bruschi ha sottolineato anche l’importanza delle commemorazioni storiche per non dimenticare fatti e persone, per la partecipazione alla cittadinanza attiva, per educare alla democrazia e alla pace.

A partire dal mese di dicembre fino al mese di aprile, Gianfranco Bruschi ha incontrato ben 19 classi del Comprensivo:

  • 30 gennaio le 2 quarte e le 2 quinte della Primaria don Gnocchi;
  • 19 febbraio le 2 quarte della Primaria Rodari di Massalengo;
  • 15 marzo le 3 quinte della Primaria Rodari di Massalengo;
  • 18/19/20 aprile le seguenti classi della Secondaria:

 1^A, 1^F, 1^G, 2^C, 2^E, 2^G, 2^H, 3^A, 3^B, 3^F

Dal confronto durante la testimonianza e successivamente in classe e dai lavori dei ragazzi, riteniamo che questa esperienza rimarrà sempre impressa nel loro cuore e contribuirà a renderli cittadini e persone più consapevoli, proprio come auspicato dal signor Bruschi.

Il Nucleo Progettualità

 

Leggi tutto

Incontro con la scrittrice Letizia Vitaloni: lettura e gara di fantasy con il libro “Toby Flint”

Ragazzi e ragazze della 2^C e della 2^E hanno letto il libro fantasy “Toby Flint” di Letizia Vitaloni e il 6 marzo hanno gareggiato rispondendo alle domande della scrittrice, incontrata nell’aula magna del Cazzulani.

Il secondo appuntamento è stato il 27 aprile: i ragazzi stavolta hanno preparato commenti sul libro, che sono stati poi consegnati all’autrice, e si sono confrontati con la scrittrice, sottoponendole mille domande sul libro e sulla sua attività. In un secondo momento hanno riflettuto sullo stile fantasy e le tecniche di stesura del genere, infine hanno omaggiato la Vitaloni mostrandole produzioni grafiche inerenti i personaggi e i contenuti del suo libro: da originali riproduzioni in 3D a rebus e gioco dell’oca.

“Abbiamo lavorato tanto”, ci dicono i ragazzi,”ma ci siamo anche divertiti e ricorderemo per sempre questo incontro con una scrittrice lodigiana, brava e bella”.

Ringraziamo Letizia Vitaloni e ci associamo ai commenti entusiasti dei ragazzi, complimentandoci per l’eccellente lavoro!

Il Nucleo Progettualità

Album fotografico

Leggi tutto

“Giocare per gioco” – Un progetto di prevenzione del gioco d’azzardo

L’Associazione “Vinciamo il Gioco”, attraverso un finanziamento extra bando di Fondazione Cariplo, ha proposto alle classi interessate del nostro Istituto di aderire ad un progetto pilota regionale di prevenzione rivolto alle scuole secondarie di primo grado.

I ragazzi delle nostre classi , 2^C, 2^E, 2^H ,3^A ,3^F, il 21 dicembre, hanno compilato un questionario anonimo come altri studenti della Lombardia. Il 31 maggio l’esperta ha incontrato nuovamente i ragazzi mostrando i risultati dell’indagine su un campione di 2.633 studenti di seconda e terza media … I dati fanno molto riflettere … Alunni e alunne hanno capito quanto sia importante prevenire certe abitudini che, “nei soggetti più facilmente condizionabili e geneticamente predisposti”, 445 del nostro campione, potrebbero provocare dipendenza.

Molte le domande e gli interventi: i nostri ragazzi sono interessati al proprio futuro e a crescere come persone responsabili e affidabili; genitori e docenti insieme possono offrire uno sguardo più ampio della realtà. Consigliamo ai genitori ma anche a tutti i docenti dell’Istituto di dedicare un po’ di tempo alla lettura dei dati ottenuti.

Il Nucleo Progettualità

Leggi tutto

Saggio musicale di fine anno alla “Rodari”

Giovedì 5 giugno si è tenuto il saggio musicale di fine anno delle classi quinte.

I musicisti in erba sono stati diretti dal Maestro Claudio Montironi, al quale vanno i più sentiti ringraziamenti da parte di insegnanti, alunni e genitori per i tre anni in cui, con pazienza e professionalità, ha saputo guidare e avvicinare i bambini alla musica.

GRAZIE CLAUDIO !!!

Album fotografico

 

 

Leggi tutto