Istituto Comprensivo LODI V "F. Cazzulani"

Viale Dante, 1 - CAP 26900 Lodi (LO) - tel. +39 0371 420 362
Codice univoco: UFQWH3 Cod. Mecc.: loic 80100v - Cod. Fisc.: 8450 4640 156
e-mail: [email protected] - PEC: [email protected]

Uscita didattica alla mostra “Arazzi” – scuola dell’infanzia “Don Gnocchi”

Venerdì 20 aprile 2018 il gruppo degli alunni e le insegnanti della scuola dell’infanzia “Don Gnocchi” si sono recati presso il Bipielle center, per visitare la mostra “Arazzi” promossa dal Movimento per la lotta contro la fame nel mondo e Caritas lodigiana.

Gli “ARAZZI” creati ed esposti sono il il frutto di un lavoro di oltre 5000 studenti di ogni ordine e grado delle scuole di Lodi (tra cui l’infanzia “Don Gnocchi”) e provincia.

Il denominatore comune di questa mostra è il legame che unisce uomo e ambiente nel corso della vita, del dovere da parte di ogni essere umano di prendersi cura di ciò che lo circonda e di come sia fondamentale il contributo di ciascuno di noi.

Ultimo elemento di attenzione per il rispetto ambientale è dato dal fatto che tutti gli “Arazzi” sono stati creati con materiali di recupero.

Album fotografico 

Leggi tutto

Inaugurazione dell’Atelier Creativo

Gli alunni e le alunne e le docenti della Scuola Primaria Rodari di Massalengo sono lieti di invitarvi all’Inaugurazione dell’Atelier Creativo all’interno dell’edificio scolastico

il giorno 23 aprile 2018 dalle ore 14:00 alle ore 16:00.

Saremo felici e orgogliosi di mostrarvi le bellezza e l’utilità di questo importante laboratorio.

La locandina

Educazione stradale alla scuola dell’infanzia “Don Gnocchi”

Alla scuola dell’infanzia “Don Gnocchi” s’impara educazione alla sicurezza stradale con il gioco dell’oca di “PACO E LOLA”.

Gentilmente offerto dal LIONS CLUB di Lodi, la variante del gioco dell’oca, ha permesso ai bambini  di vivere una esperienza positiva sul tema della sicurezza stradale. Ringraziamo il LIONS CLUB per l’opportunità costruttiva!!!

BUONA SICUREZZA A TUTTI

Album fotografico 

Leggi tutto

Ritmo, canto e flauto dolce – Scuola primaria “Don Gnocchi”

Martedì 17 Aprile le classi quinte “Don Gnocchi” si avvieranno alla conclusione del progetto “Ritmo, canto e flauto dolce” con un saggio presso il teatrino dell’istituto Cazzulani.

Le insegnanti ringraziano i genitori che, sin dalla prima elementare, hanno aderito alla proposta di un corso di musica per le classi e sostenuto economicamente il progetto per la crescita didattica dei propri figli. Un saluto particolare ai due professionisti che si sono avvicendati in questi 5 anni e hanno aiutato gli alunni ad avere una corretta formazione musicale: il m.stro Davide Pedrazzini e il prof.re Claudio Montironi. Un applauso agli alunni che alla fine del quinquennio hanno acquisito capacità canore e piacere e competenza nell’utilizzo di uno strumento musicale: il flauto dolce.

Le insegnanti delle classi quinte “Don Gnocchi”

 

 

 

 

 

 

Foto spettacolo 

Leggi tutto

Progetto igiene dentale WORLD ORAL HEALTH DAY – Scuola primaria “Rodari” e “Don Gnocchi”

Nelle giornate di martedì 20 marzo nella Scuola Primaria “Don Gnocchi” e mercoledì 21 marzo nella scuola Primaria “Rodari” gli esperti del settore R&D di Unilever hanno incontrato i bambini delle classi seconde per educarli sulla corretta igiene orale e per sottolineare l’importanza della prevenzione, come atteggiamento fondamentale per un’ottimale salute dentale. Spiegazioni e conversazioni sono state accompagnate da presentazioni giocose e interattive.

Album fotografico

Leggi tutto

“Acqua e vinci”

Nell’ambito del concorso “Acqua e vinci” proposto dal MLFM e dalla SAL srl., gli alunni della scuola primaria “Don Gnocchi” hanno trattato il tema dell’accesso all’acqua e gestione delle acque reflue, e, oltre a un incontro in classe, quattro alunni, selezionati dagli operatori del Progetto, hanno partecipato, lo scorso 22 Marzo, al 4^ Campionato lodigiano dell’acqua, e due alunni della IV B si sono classificati al secondo posto.

 

Leggi tutto

Ancora una volta GRAZIE GRAZIE GRAZIE !!!

Ringraziamo tutte le famiglie, i docenti e l’associazione dei genitori che hanno dato una mano per raccogliere fondi e trasmettere valori di generosità nelle iniziative natalizie.

Nella Scuola Primaria “Don Gnocchi” la solidarietà ha preso il via lunedì 27/11, per poi proseguire il 04/12 e l’11/12 alle ore 10,30. I bambini sono stati invitati a visitare il mercatino di Natale lasciando un contributo libero in cambio di un oggetto. La raccolta benefica è andata a favore dell’associazione LELIA impegnata a sostenere il progetto “Adotta un sogno” per la comunità di Vizhinjam, nella regione di Kerala in India.

La scuola inoltre, attraverso la vendita di torte, ha provveduto a raccogliere fondi a favore dell’ASSOCIAZIONE GENITORI.

Tra lunedì 11 e giovedì 21 dicembre, i bambini e le famiglie della Scuola dell’Infanzia “Don Gnocchi” sono stati coinvolti in una raccolta benefica “Adotta un sogno” per l’associazione LELIA impegnata nelle adozioni a distanza in India.  All’interno della scuola è stata collocata una semplice cassettina, dove liberamente ciascuno poteva donare il proprio significativo contributo.

I fondi raccolti dalla  Scuola Primaria “Rodari” di Massalengo sono stati devoluti per l’iniziativa promossa dalla fondazione onlus “Fratelli dimenticati” di Melegnano per l’adozione a distanza di due bambini indiani. La raccolta è avvenuta il 22 dicembre, in coincidenza con l’Open Day, con la  consueta vendita di manufatti prodotti dai bambini, la pesca di beneficenza e la vendita di torte, attraverso cui la scuola ha inoltre provveduto a raccogliere fondi a favore dell’ASSOCIAZIONE GENITORI.

La Scuola dell’Infanzia “Collodi” di Motta Vigana, in collaborazione con le famiglie ed il territorio, ha raccolto fondi per l’associazione pro Chernobyl. Pertanto i genitori unitamente alle insegnanti giovedì 14 di dicembre hanno allestito uno spazio all’interno della scuola per la vendita di biscotti fatti in casa; mentre sabato 16 dicembre la vendita è avvenuta  all’oratorio di Motta Vigana.

La raccolta delle offerte alla Scuola Secondaria di I Grado, Istituto Cazzulani, è avvenuta mercoledì 20 dicembre 2017. Si è chiesto liberamente 1 euro a ragazzo per sostenere l’adozione a distanza della classe elementare della Repubblica Centrafricana, seguita da suor Giuseppina Mascheroni, e l’adozione a distanza di Cherifa, bambina seguita dalla Missione di don Domenico Arioli in Niger. La raccolta è stata gestita dai coordinatori di classe, con il supporto del Comitato Genitori. Inoltre, tramite il Progetto d’Istituto Natural…mente e la preziosa collaborazione dell’associazione PATTO, è stato possibile sostenere iniziative solidali  a persone indigenti di Lodi e progetti di sviluppo solidale in Niger, Rwanda, Uganda, India.

Serena Pasqua dal team del Nucleo Progettualità

Leggi tutto

Progetto didattico ambientale alla scuola “Collodi”

LE AVVENTURE DEL PROFESSOR TERRA TERRA

Avvincente e giocoso il laboratorio alla scuola dell’infanzia Collodi proposto dal gruppo LGH: “Le avventure del Professor Terra Terra”sul tema del riciclo e riutilizzo dei rifiuti.

Tematica scelta perchè vicina al quotidiano dei bambini e più facilmente realizzabile ed adeguata all’età dei nostri piccoli “cittadini”. Già dalla scuola dell’infanzia, come pure in famiglia, è importante trasmettere valori etici e civici, partendo da una buona ed adeguata educazione al rispetto dell’ambiente.

A casa come pure a scuola, i bambini dovrebbero avere modelli di apprendimento etici e virtuosi e la parola chiave per trasmettere questi valori è sempre praticità!

I bambini dovrebbero vedere il mondo come una grande casa! Così come in una casa la mamma vorrebbe economizzare sugli sprechi, anche nel mondo bisogna adoperarsi per spendere meno energia possibile, e questo si può realizzare proprio attraverso il riciclo dei materiali.

A casa e a scuola  bambini imparano ad utilizzare e differenziare attraverso contenitori diversi la raccolta di materiali: carta, plastica, vetro … successivamente il riciclo creativo è un modo per divertirsi, manipolare e “creare” con oggetti destinati alla spazzatura.

Questa l’esperienza vissuta con “la maestra Celestina” che mostrando oggetti che spesso noi eliminiamo, perchè non più “utili”: rotoli della carta igienica, cartoncini, scatole a forma di cubo, trasformati in enormi dadi … trasformati in un fantastico gioco dell’oca ecologico, dove le pedine Pinocchio, muovendosi, ci insegnano le regole per educarci a non sprecare ciò che sembra apparentemente inutile ed obsoleto. Una vera lezione di rispetto e di autentica educazione ambientale a partire dall’esperienza quotidiana dei nostri bambini!

Album fotografico

Leggi tutto