Istituto Comprensivo LODI V "F. Cazzulani"

Viale Dante, 1 - CAP 26900 Lodi (LO) - tel. +39 0371 420 362
Codice univoco: UFQWH3 Cod. Mecc.: loic 80100v - Cod. Fisc.: 8450 4640 156
e-mail: [email protected] - PEC: [email protected]

Sezione I

Funzionamento del consiglio d’istituto e della giunta esecutiva

Art. 1: Funzioni del Consiglio d’Istituto (CdI) e della Giunta Esecutiva (GE)

Le attribuzioni del Consiglio d’Istituto e della Giunta Esecutiva sono quelle previste dagli artt. 6, 5 e 28 del DPR 31/05/74 n. 416 e dal DI 44 del 01/02/01e dalla legge 107/2015.
In particolare, il Consiglio ha compiti di deliberazione del programma annuale e del conto consuntivo, l’adozione del PTOF, l’adattamento del calendario scolastico, la formulazione del regolamento interno, la promozione dei contatti esterni. In particolare il PTOF è elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal dirigente scolastico. Il piano è approvato dal consiglio d’istituto.
La Giunta Esecutiva (GE) propone il programma annuale predisposto dal Dirigente Scolastico (DS) e prepara i lavori del Consiglio d’Istituto.
Per approfondimenti sul ruolo dell’organo collegiale si rimanda all’apposita pagina del sito istituzionale: http://www.istitutocazzulani.gov.it/organizzazione-2/consiglio-distituto-e-giunta-esecutiva/

Art. 2: Convocazione/Ordine del giorno

Il Consiglio d’Istituto si riunisce ogni qualvolta l’organizzazione e l’attività scolastica lo richiedono, su convocazione scritta del Presidente.
L’ordine del giorno di ogni riunione viene stabilito dal Presidente sulla base della programmazione annuale delle attività e delle necessità della scuola.
La convocazione ed il verbale del consiglio precedente, oltre che gli atti ad essi allegati vengono trasmessi online a tutti i componenti.

Art. 3: Validità delle sedute e delle delibere

Per la validità delle sedute è richiesta la presenza di almeno la metà più uno dei membri in carica.
Le deliberazioni, i pareri e le proposte sono rispettivamente adottati e formulati a maggioranza assoluta dei voti validamente espressi. In caso di parità prevale il voto del Presidente.

Art. 4: Pubblicità delle sedute e degli atti

Le sedute del CdI sono aperte ai genitori degli alunni, ai docenti e ai non docenti tranne quando si trattano argomenti concernenti singole persone. Alle riunioni possono essere invitati, con parere favorevole della maggioranza del CdI, rappresentanti e/o esperti di enti, associazioni, organizzazioni a titolo di consulenti per la trattazione di particolari problemi scolastici ed educativi.
I verbali, completi di delibere, sono redatti in formato elettronico e stampati in copia unica custodita agli atti della scuola unitamente agli allegati che costituiscono parte integrante del verbale stesso. Il verbale viene pubblicato on -line sul sito dell’Istituto dopo l’approvazione del Consiglio stesso.