Istituto Comprensivo LODI V "F. Cazzulani"

Viale Dante, 1 - CAP 26900 Lodi (LO) - tel. +39 0371 420 362
Codice univoco: UFQWH3 Cod. Mecc.: loic 80100v - Cod. Fisc.: 8450 4640 156
e-mail: [email protected] - PEC: [email protected]

Sezione VII

Spazi ed attrezzature

Art. 29: Laboratori

I docenti e gli alunni possono utilizzare gli spazi della scuola, interni ed esterni, garantendo la cura e la custodia del materiale didattico e degli arredi. L’utilizzo dei laboratori di informatica e delle aule speciali (Scienze, Tecnologia, Arte, Teatro, Audiovisivi, Biblioteca, Palestre) deve essere effettuato esclusivamente alla presenza dell’insegnante che ha in carico la classe/gruppo di alunni. All’inizio di ogni anno scolastico viene affisso alla porta dei laboratori di informatica, di scienze e delle aule speciali un orario settimanale di utilizzo. Tutti gli spazi attrezzati sono chiusi e le chiavi sono custodite in segreteria e/o presso il personale ausiliario dei vari piani e ad essi vanno restituite dopo l’uso. Ai subconsegnatari dei laboratori, nominati ogni anno dal Dirigente Scolastico con l’approvazione del Collegio Docenti, sono affidati compiti di:

  • custodire il materiale didattico, tecnico-scientifico in dotazione al laboratorio/aula speciale;
  • definire e controllare le modalità di utilizzo e funzionamento del laboratorio o aula speciale nell’ambito delle direttive generali emanate dal Consiglio d’Istituto; regolamenti specifici (Biblioteca All. n. 2, Sussidi integrazione disabili, All. n.3; Laboratorio Informatica All. n. 4aAll. n.4b, Laboratorio Scientifico, All. n.5,) saranno affissi all’interno dei locali;
  • coordinare le richieste dei vari docenti per l’acquisto di materiali o attrezzature;
  • proporre iniziative per l’aggiornamento relativo alle attrezzature presenti in laboratorio/aula speciale.

In caso di danni arrecati alle attrezzature e ai materiali si rimanda a quanto previsto dal “Regolamento di disciplina” (Sez. IX).

Art. 30: Utilizzo spazi esterni della scuola secondaria di primo grado

L’accesso ed il parcheggio degli autoveicoli negli spazi di pertinenza della scuola secondaria primo grado sono riservati ai docenti e al personale ATA ed è soggetto al regolamento del parcheggio interno al quale si rimanda.
Il cancello del cortile principale della scuola secondaria I° viene chiuso alle ore 17.00. Tutti gli spazi esterni della scuola possono essere utilizzati dagli alunni che, sotto la sorveglianza dei docenti, sono tenuti a mantenere comportamenti rispettosi dell’ambiente e delle persone. Sono, pertanto, vietati giochi potenzialmente pericolosi per cose e persone (es. gioco del calcio).
Gli alunni possono usufruire dei distributori automatici di cibi e bevande solo dopo le ore 13:25.

Art. 31: Utilizzo apparecchi audiovisivi/multimediali

Gli apparecchi audiovisivi/multimediali possono essere utilizzati nelle classi, nei laboratori e/o in aula magna previa prenotazione presso il personale ausiliario ai piani. Si raccomanda di seguire attentamente le istruzioni di utilizzo degli strumenti/apparecchi esposte nei singoli locali.

Art. 32: Fotocopie e stampe

Il personale della scuola deve osservare le seguenti disposizioni:

  • salvo particolari necessità, le copie devono essere richieste al personale collaboratore almeno   24 ore prima del loro utilizzo;
  • per la riproduzione con il ciclostile è necessario evitare le illustrazioni (che provocano un sovraccarico di inchiostro alla macchina con elevato rischio di intoppi);
  • è vietata la riproduzione di interi testi (per i quali si consiglia l’acquisto);
  • gli alunni possono chiedere fotocopie solo se autorizzati dai docenti (per un maggior controllo è  opportuno che ciascun docente conceda agli alunni di fare fotocopie solo per la propria materia).

Per quel che riguarda il numero di copie consentite,  l’apparecchio da utilizzare e gli orari di attivazione del servizio in ciascuna scuola si rimanda alle circolari interne.

Art. 33: Uso dei mezzi di comunicazione

Telefono. L’utilizzo per motivi personali dei telefoni dell’Istituto è vietato.

Telefoni cellulari. I telefoni cellulari degli alunni devono essere spenti all’ingresso della scuola e custoditi all’interno di borse/zaini. Il personale scolastico può utilizzare il cellulare esclusivamente per gli usi consentiti. Non è pertanto consentito il loro utilizzo in alcun modo nel periodo di permanenza all’interno della scuola. (CM 362 del 25/08/98 e nota prot. N. 30 del 15/3/2007). La scuola non risponde di eventuali danneggiamenti, smarrimenti o furti del telefono cellulare. Le famiglie che ritenessero, per soggettive motivazioni, di dare comunque in uso ai propri figli il telefono cellulare, sono tenute a far rispettare quanto indicato nel regolamento. Si ricorda che genitori/alunni possono utilizzare per comunicazioni urgenti le linee telefoniche dell’istituto.
Durante le uscite didattiche il telefono cellulare potrà essere autorizzato solo nei momenti consentiti dai docenti. Gli alunni che dovessero contravvenire alle sopraindicate regole potranno incorrere in provvedimenti disciplinari, secondo le norme previste dal Regolamento di disciplina (Cap. IX).
Utilizzo rete. Per l’utilizzo della rete informatica la scuola ha approntato la P.U.A. (Politica d’uso accettabile della rete – All. n. 4).